Giornata di studio: 

ricerche, azioni, ri-scritture del contemporaneo

a cura di Salgemma in collaborazione con Marco Petroni 

 Venerdì 2 Agosto 2024 

dalle ore 10:30 fino alle 13:00

presso il Convitto Palmieri /Archivio Carmelo Bene

Lecce (LE)

Venerdì 2 agosto presso il Convitto Palmieri Di Lecce, nella sede dell’Archivio Carmelo Bene di Lecce, si terrà la Giornata di studio: ricerche, azioni, ri-scritture del contemporaneo a cura di Salgemma in collaborazione con Marco Petroni, per TEMPORA/CONTEMPORA FEST #5.

Partendo dal documento emerso da "DON’T DREAM ALONE – Forum sul contemporaneo”, promosso lo scorso anno all’interno del programma di TEMPORA/CONTEMPORA #4, che coinvolgeva spazi indipendenti e sistema istituzionale, formazione, produzione artistica e mainstream con l’obiettivo di riflettere sul ruolo dell’arte contemporanea, delle arti performative e della cultura più in generale in Puglia, il festival quest’anno apre a una Giornata di studio su "lo stato dell’arte", compiendo il tentativo di monitorare ricerche, azioni, ri-scritture sviluppate in Puglia nel corso dell’anno 2024, e allargando il panorama della ricerca anche sul territorio nazionale.

L'obiettivo principale della giornata di studio è quello di creare un'occasione di incontro e confronto tra artist3, ricercator3, curator3, operator3 culturali e istituzioni, per discutere di buone pratiche e delle sfide emergenti nel campo dell'arte contemporanea, della ricerca e delle arti performative. La giornata vedrà ospiti invitati ad intervenire sui temi della produzione artistica, programmi di formazione, ricerca sul territorio, percorsi istituzionali e indipendenti avviati durante l’anno 2024, con particolare attenzione alle dinamiche locali e alle connessioni globali.

___________

La Giornata di studio: ricerche, azioni, ri-scritture del contemporaneo  è un evento a cura di Salgemma in collaborazione con Marco Petroni ed è parte del programma della quinta edizione di TEMPORA/CONTEMPORA FEST, festival di arti performative con un focus internazionale sul linguaggio del corpo nelle arti performative contemporanee dal 29 luglio al 4 agosto 2024 a Lecce e Galatina. 

L’iniziativa vede la direzione artistica di Franco Ungaro ed è promossa da AMA - Accademia Mediterranea dell’Attore, Polo bibliomuseale di Lecce, in partnership con EU Japan Fest, Institut Français, Ministero della Cultura, Salgemma, Lecce in Scena e Comune di Galatina, Istituto Culturale Coreano in Italia, ASL Lecce. 

Google form per partecipare

Partecipa all'evento Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram